RASSEGNA LA MICROEDITORIA 2019 FA SPAZIO AI SOGNATORI

LA VOCE DEL POPOLO - Estratto da pagina 30

Rassegna La "Microeditoria 2019" fa spazio ai sognatori Il primo passo compiuto da Neil Armstrong cinquant'anni fa, sulla polverosa superficie lunare, non è stata solo la più grande avventura mai compiuta dal genere umano ma anche la realizzazione di un sogno. Il sogno della conquista della Luna che ha visto l'uomo sfidare i propri limiti: tecnologici, scientifici e anche personali. Con la certezza che "se possiamo sognarlo: possiamo farlo", torna per la sua 17a edizione la Rassegna della Microeditoria dedicata quest'anno proprio alla conquista della luna. Protagonista dall'8 al 10 novembre prossimo nella storica location di Villa Mazzotti a Chiari, in provincia di Brescia, sarà sempre la piccola e piccolissima editoria indipendente proveniente da tutta Italia. "La missione Apollo 11 - spiega Daniela Mena, direttrice artistica della Rassegna, promossa dall'associazione culturale "Llmpronta2, in collaborazione con il Comune di Chiari, patrocinata da Provincia di Brescia, Consigliera di Parità della Provincia di Brescia - nasceva da un sogno e da una forte volontà che John Kennedy espresse in un famoso discorso del 1962. La luna poi è da sempre anche una metafora di riferimento peri poeti'che fai tu luna il del?', ma anche per tutti quelli che alzano lo sguardo verso il cielo. Sarà uno spunto per parlare di sogni, speranze ma anche di nuove vie del tempo e dello spazio". Dopo il successo delle due passate edizioni torna anche quest'anno la Microeditoria del Fumetto. Il programma completo su www.microeditoria.it.