ALLE QUADRE... TORNA IL RADUNO DEI GRUPPI DI LETTURA!

FEDERICA GISONNA

CHIARI WEEK - Estratto da pagina 2

APPUNTAMENTO E' stata annunciata in questi giorni l'iniziativa curata da Alice Raffaele e dalla biblioteca che aveva ottenuto un grande successo durante la Microeditoria Alle Quadre... torna il raduno dei gruppi di lettura! Il fenomeno, che sta prendendo sempre più piede nel Mondo, si svolgerà a Chiari e sarà incentrato su una grande opera di Virginia Wolf CHIARI (gfd) Hanno preso sempre più piede, si scambiano spunti, pareri e opinioni e perché no, condividono anche un periodo di vita insieme. Sono i lettori, quelli che anche se si crede siano d'altri tempi, in realtà esistono ancora e fanno parte di meravigliosi gruppi di lettura che a macchia d'olio stanno crescendo in tutto il Mondo. Anche Chiari ha il suo: è nato (nel 2017) negli spazi della biblioteca comunale «Fausto Sabeo» ed è curato da Alice Raffaele che nel giro di meno di due anni l'ha fatto crescere sempre più. Quindi perché fermarsi? Ecco che dopo il primo ra- duno organizzato a novembre, nel corso della Microeditoria, un nuovo appuntamento dedicato a tutti i gruppi di lettura della zona (le province di Brescia e Bergamo) è in calendario proprio per la settimana più attesa dell'anno. Quale? Quella delle Quadre! L'appuntamento è infatti per sabato 7 settembre, dalle 15, all'interno della biblioteca di viale Melimi. Dopo la registrazione ci sarà un breve discorso di introduzione ad opera di Alice Raffaele e non mancheranno poi l'intervento di Fabio Bazzoli, direttore del Sistema Bibliotecario del Sudovest Bresciano e dell'assessore all'Istruzione e alla Emanuele Arri- biblioteca ghetti. Poi, si entrerà nel vivo: i partecipanti saranno suddivisi in diversi gruppi. Nella prima parte si terrà una maxi discussione su un grande classico come «Una stanza tutta per sé» di Virginia Woolf, titolo scelto e letto in condivisione in questi mesi estivi da tutti i gruppi di lettura aderenti. La seconda parte? Sarà una sorpresa! Mica si può svelare tutto. Fatto sta che quella che si creerà a Chiari sarà una grande occasione d'incontro. L'evento letterario terminerà alle 18.30, ma per chi vorrà fermarsi, ci sarà anche l'imperdibile occasione di ce- nare tutti assieme e assistere allo spettacolo del Palio. Come in tutti gli incontri del gruppo di lettura, l'ingresso è gratuito e aperto a tutti, anche e soprattutto a chi non ha mai partecipato a una lettura condivisa. E per chi vuole iniziare a leggere? Detto, fatto. Si può richiedere una copia di «Una stanza tutta per sé» in biblioteca, assieme alla scheda di valutazione da compilare. Per maggiori informazioni è possibile contattare direttamente la referente all'indi-rizzobibliofila@hotmail.it o la biblioteca (biblioteca@co-mune.chiari.brescia.it). Federica Gisonna